Crea sito

foto1
foto1
foto1
foto1
foto1

Dino Vaccaro

impressioni della memoria



Antonio Dubois - Carnàla (Official Video)

LINK




















WIKIPEDIA

VISITATORI

041093
Your IP: 54.158.55.5
Server Time: 2017-10-22 21:03:39
«Penso che ognuno di noi
non debba limitarsi a svolgere il proprio mestiere, 
ma debba dare qualcosa: 
l’artista ha qualcosa da dire in più,
deve lanciare un messaggio
»
Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
Dino vaccaro lo conosciamo tutti come fotografo, passione alimentata dalla sua innata curiosità, che nel tempo si è trasformata in strumento di ricerca, recupero della memoria, valorizzazione delle tradizioni e oserei dire anche strumento di formazione civica e politica nel momento in cui e riuscito a selezionare i soggetti delle sue foto privilegiando la vita delle persone semplici, immortalando momenti di vita vissuta e luoghi a lui più cari, osservare la realtà, per , stupire, emozionare e raccontare. La mia iniziale meraviglia dovrebbe, in realtà, cedere il passo, a considerazioni: la pittura è lo sbocco naturale della passione per la fotografia che Dino ha alimentato fin dalla adolescenza. La passione per la fotografia continua e si consolida anche quando si trasferisce nel 2001,
per lavoro, in provincia di Vicenza. Dino è anche attento alle nuove tecnologie informatiche e ai nuovi strumenti di comunicazione, in esse individua dei potenti mezzi per il recupero e la diffusione della cultura popolare della terra di origine, infatti è l'ideatore del salotto culturale online “Villa Chincana”. Gestisce un sito personale ( www.dinovaccaro.webs.com) dove è possibile trovare tutte le sue opere. Anche nella sua nuova residenza vicentina si mostra attivo nel campo culturale ed è tra i fondatori del gruppo artistico “ArTezze” che si occupa dell'organizzazione di mostre artistiche nel nord-ovest vicentino. Per hobby si cimenta come grafico pubblicitario aziendale. Ha partecipato alla mostra collettiva “ArteAgno 2014” esposizione che si sviluppa lungo il fiume Agno, nei pressi di Trissino (VI) dove risiede attualmente con la famiglia. Ha organizzato con il gruppo artistico “ArTezze” una personale di pittura a Tezze di Arzignano. Le opere di Dino Vaccaro sono recensite da Angela Chiazza ciancianese che vive a Palermo laureata in giornalismo all' università di Palermo, nel sito personale dell'artista www.dinovaccaro.webs.com si trovano i commenti sull'artista da parte del professore Giuseppe La Rosa, giornalista pubblicista che in passato ha collaborato con il quotidiano L'Ora di Palermo e attualmente collabora con il giornale La Sicilia. I commenti si riferiscono in particolare a “Tiro di Fionda” e ai dipinti che mettono l'artista in relazione con gli eventi significativi e personali. L'incontro con la cantante Rosa Balistreri fissato nella memoria con la tela “Rosa di Sicilia” o eventi storici rilevanti, con le riflessioni personali sul genocidio degli ebrei, che ritroviamo nel dipinto “Shoah - tempesta devastante - L'Olocausto ” o eventi storici di portata locale, il lavoro in miniera che ritroviamo nella tela dedicata agli zolfatari ciancianesi “ dalla pirrera a Charleroi”, o i fatti dei nostri giorni legati alle violenze sulle donne che troviamo nel dipinto “ Scarpette Rosse” Le Opere: L'inizio di un cammino artistico di Dino è caratterizzato dei quadri vagamente autobiografici. Autodidatta e alla ricerca di un modo nuovo e personale di esprimersi, entra in contatto con il pittore Pietro Arfeli da questo incontro emerge una pittura nuova che ritroviamo nelle opere prima ricordate... è significativo ricordare la tela i due maniscalchi che apre la serie di dipinti che l'artista dedica ai mestieri perduti e il tentativo che l'artista fa per trasmettere alle nuove generazioni i mestieri di una volta …

Alfonso Cicchirillo

Banners

Antipixel Altervista